Porte in PVC

Porte in PVC di qualità: caratteristiche e vantaggi

By 19 Novembre 2021Novembre 22nd, 2021Nessun commento
Porte in PVC di qualità

Il portoncino esterno è un elemento cardine dell’abitazione: simbolicamente, potremmo definirlo una sorta di biglietto da visita della casa, in grado di condizionare, sia in positivo che in negativo, la visione d’insieme e l’impatto estetico dell’edificio.

Pertanto, stile, materiale e design della porta vanno scelti con attenzione, tenendo conto sia degli aspetti pratici e funzionali sia del fattore estetico e decorativo.

L’efficacia e la funzionalità di una porta si misurano a partire da tre fattori chiave:

  • Proprietà termoisolanti del materiale, che contribuiscono a ridurre i consumi energetici
  • Sicurezza del serramento, ossia la sua capacità di resistere ai tentativi di effrazione
  • Comfort abitativo, diretta conseguenza dei due fattori precedenti
    A questo punto è lecito domandarsi: come scegliere le migliori porte per la propria abitazione?

Esiste un materiale che più di altri possa garantire efficienza energetica, comfort abitativo, sicurezza e durata nel tempo?

Scopriamolo di seguito! In questo articolo vedremo:

Continua a leggere per saperne di più!

Vantaggi delle porte in PVC

Estremamente resistente agli agenti atmosferici, facile da personalizzare esteticamente e duraturo nel tempo, il PVC è un materiale che ben si presta alla realizzazione di porte e finestre performanti.

Inoltre, grazie alla sua bassa conducibilità riesce a garantire un ottimo isolamento sia termico sia acustico degli ambienti e una perfetta resistenza alle diverse condizioni climatiche a fronte di una manutenzione praticamente nulla.

Tutto questo si traduce in una drastica riduzione dei consumi energetici, risparmio in bolletta, deciso abbattimento dei rischi di dispersione del calore e mantenimento della temperatura ideale in ogni stagione dell’anno.

Le porte in PVC, dunque, oltre ad offrire un ottimo rapporto qualità-prezzo presentano innumerevoli vantaggi come:

  • Resistenza e durata nel tempo
  • Isolamento acustico
  • Sicurezza
  • Autoestinguenza
  • Praticità e ridotta manutenzione
  • Design e versatilità stilistica
  • Risparmio economico ed energetico
  • Rispetto dell’ambiente

Vediamoli nel dettaglio.

Resistenza e durata nel tempo

Tra le caratteristiche che contribuiscono ad aumentare il comfort abitativo, la salubrità degli ambienti e la qualità della vita, troviamo l’alto grado di impermeabilità del PVC e l’eccellente resistenza ai raggi UV.

Tali proprietà fanno sì che le porte realizzate con questo materiale rappresentino la migliore protezione contro gli agenti atmosferici, evitando alla radice problemi come infiltrazioni, formazione di muffa e condensa.

porte in pvc caratteristiche e vantaggi

Inoltre, i serramenti in polivinile di cloruro (PVC) sono estremamente resistenti:

  • All’usura legata al passare del tempo
  • Ai graffi e agli urti
  • Agli agenti chimici
  • Al fuoco (il PVC è un materiale autoestinguente)
  • All’azione corrosiva di smog ed intemperie così come a salsedine ed umidità

Ne consegue che la vita media delle porte in PVC è decisamente più lunga di quelle realizzate con materiali più delicati, come può essere ad esempio il legno.

Rispetto a quest’ultimo, che con il passare del tempo necessita di costante manutenzione per evitare che si rovini o perda il colore originario, il PVC è facile da manutenere e non si deforma.

Isolamento acustico

Oltre che da freddo e calore, il PVC isola molto bene anche dai rumori. Grazie alle ottime proprietà fonoassorbenti del polivinile, le porte realizzate in questo materiale si rivelano particolarmente indicate per abitazioni situate in zone ad alta densità di traffico e inquinamento acustico.

Sicurezza

Come abbiamo visto il PVC è un materiale piuttosto resistente, ma affinché una porta possa ritenersi affidabile in termini di sicurezza andrebbero verificate anche le informazioni che ne indicano la classe di resistenza che si trovano sulla scheda tecnica di ciascun serramento.

Elementi strutturali come: telaio, ferramenta, maniglie e vetri, infatti, devono essere realizzati nell’ottica di poter raggiungere elevati standard di resistenza e solidità.

Le porte in PVC WnD, ad esempio, sono dotate di tre punti di chiusura applicati sul lato cerniera, in modo da migliorare la resistenza meccanica del serramento, e riscontri antieffrazione così da far sentire al sicuro ogni abitante della casa.

Inoltre, è possibile diminuire ulteriormente il rischio di furti da parte di malviventi dotando il proprio portoncino d’ingresso di elementi utili a contrastare tentativi di intrusione indesiderati come serrature di sicurezza e sistemi antifurto.

Autoestinguenza

Il PVC è autoestinguente, ossia evita il propagarsi delle fiamme in caso di incendio, con conseguente riduzione dei tempi di spegnimento del focolaio. Tale caratteristica contribuisce ad aumentare ulteriormente la sicurezza delle porte.

Praticità e ridotta manutenzione

I serramenti in PVC sono pratici e maneggevoli, resistenti alle sollecitazioni, facili da pulire e da mantenere nel tempo.

Come abbiamo visto, infatti, le porte e le finestre in PVC non subiscono le alterazioni della temperatura, non assorbono acqua e umidità e necessitano, pertanto, di pochissima manutenzione per conservarsi belle e inalterate nel tempo.

Caratteristiche e vantaggi delle porte in pvc

Porta balcone con serratura passante WnD, dettaglio

Design e versatilità stilistica

Sul fronte del design, la porta in PVC si caratterizza per il suo aspetto liscio, compatto e privo di imperfezioni.

A differenza di una porta in legno, il cui fascino è rappresentato proprio dalla messa in evidenza delle venature naturali e delle sue imperfezioni, la porta in PVC si contraddistingue per un aspetto più pulito ed essenziale, di impronta più moderna e contemporanea.

Negli ultimi anni, le aziende specializzate hanno tuttavia diversificato molto il design delle porte e delle finestre in PVC, che si prestano ad essere interpretate anche in chiave più classica, come l’elegante PVC effetto legno.

Oggi, porte e portoncini in PVC sono realizzati in così tante versioni e finiture da aver ampliato notevolmente le possibilità di applicazione nei più svariati contesti abitativi.

Mantenendo il loro assetto minimal e contemporaneo, sono perfette in contesti moderni e industrial; aggiungendo dettagli più classici o applicando una finitura effetto legno, possono arredare e valorizzare anche una casa in stile classico, un arredamento country o shabby-chic.

La versatilità estetica rende dunque porte e portoncini in PVC non solo una scelta pratica e funzionale legata alle performance energetiche e a tutti gli altri vantaggi legati al materiale, ma anche una scelta stilistica che, in fatto di classe ed eleganza, non ha nulla da invidiare alle porte in legno o in alluminio.

Risparmio economico ed energetico

Il fattore risparmio non è da trascurare quando si sceglie il portoncino esterno della propria abitazione.

In questo senso, il PVC garantisce un rapporto qualità-prezzo impareggiabile. Delle qualità di questo materiale abbiamo già ampiamente parlato, ma non abbiamo ancora specificato che uno dei suoi maggiori pregi è proprio il costo più contenuto rispetto ad altri materiali.

I serramenti in PVC rappresentano dunque sia un’occasione di risparmio immediato, traducibile nel prezzo di acquisto inferiore, sia di risparmio nel lungo periodo, identificabile in termini di riduzione dei consumi energetici e bolletta più leggera.

Rispetto dell’ambiente

Il PVC è un materiale riciclabile al 100%. Questo significa che se le porte sono state realizzate in ottemperanza alla normativa REACH, e dispongono delle certificazioni CE, oltre a non essere tossiche per la salute non sono neanche dannose per l’ambiente.

Se realizzate rispettando le norme, dunque, i serramenti in PVC sono completamente riciclabili.

Inoltre, le ottime proprietà termoisolanti del PVC riducono le dispersioni di calore e le conseguenti emissioni di gas nell’atmosfera, contribuendo a mantenere un mondo più pulito.

Tutte le porte in PVC WnD, così come le finestre, oltre ad essere coperte da una garanzia di 10 anni, ed essere testate per resistere in condizioni climatiche particolarmente severe, dispongono della certificazione VOC che attesta l’assenza di sostanze volatili nocive per la salute e per l’ambiente.

Porte in PVC di qualità: caratteristiche e struttura

Ci sono almeno altre due ragioni per cui il PVC è considerato una buona soluzione quando si sceglie una porta o un infisso:

  • Il PVC presenta caratteristiche “fisiche” importanti: la presenza del cloruro di sodio lo rende denso e compatto e ne aumenta il grado di resistenza meccanica
  • Il PVC è un materiale estremamente versatile: offre una grande varietà di soluzioni stilistiche, di tagli personalizzati e su misura, di trattamenti particolari, che si possono ottenere a partire dalla leggerezza e dalla flessibilità del PVC in fase di lavorazione.

Dal punto di vista strutturale, un modello base di porta in PVC è costituito da un telaio e da un’anta su cui vengono posizionati i pannelli, che di fatto costituiscono la struttura portante del serramento.

In un secondo momento, vengono aggiunti i vari elementi che completano e definiscono lo stile della porta: maniglia, serratura, decorazioni, accessori, ecc.

Tuttavia, non tutte le porte in PVC presentano la stessa qualità e la stessa attenzione alle varie fasi produttive, la medesima cura dei dettagli del prodotto finito e gli stessi standard di comfort abitativo.

È importante quindi scegliere aziende specializzate nella produzione di infissi e serramenti in PVC di qualità, capaci di sfruttare al massimo tutte le potenzialità del materiale e di garantire standard estetici e qualitativi elevati.

I portoncini in PVC di WnD offrono una protezione della casa a 360 gradi: la tengono al sicuro da effrazioni e intrusioni, dalle intemperie, da spifferi e dispersioni energetiche, da sguardi indiscreti.

Realizzati con robusti pannelli in PVC idrorepellenti, sono resistenti alla corrosione degli agenti atmosferici e hanno ottimi parametri di trasmittanza termica.

L’isolamento termico, già garantito dalle proprietà isolanti del PVC, è notevolmente aumentato grazie alla comoda soglia ribassata.

Le ante delle porte WnD sono disponibili sia con apertura verso l’interno sia verso l’esterno, mentre i profili modulari da 92 mm permettono la creazione di una zoccolatura singola o multipla per rispondere alle diverse esigenze estetiche.

porte-in-pvc-caratteristiche-e-vantaggi

Porta balcone con soglia ribassata WnD, dettaglio

Porte in PVC WnD: design, sicurezza e funzionalità in un unico serramento

Le porte esterne devono poter garantire una doppia resistenza: ai tentativi di intrusione e agli agenti atmosferici.

Sia che si abiti in un condominio sia che si viva in una villetta singola, la porta d’ingresso deve essere sufficientemente resistente per poter assicurare sicurezza e comfort abitativo in qualsiasi contesto.

Per questo affidarsi ad aziende produttrici certificate come WnD e a rivenditori qualificati dà la sicurezza di poter contare su prodotti affidabili e un’installazione effettuata a regola d’arte in grado di prevenire l’insorgenza di problemi in futuro.

In particolare, le porte in PVC WnD, sono studiate e realizzate per coniugare un elevato isolamento termoacustico ed un’estetica altamente personalizzabile in grado di rispondere a qualsiasi esigenza architettonica.

È possibile, infatti, scegliere tra diverse soluzioni cromatiche, finiture e modelli che consentono, volendo, di realizzare anche porte bicolore dove il lato esterno ed interno presentano colorazioni differenti.

In questo modo si possono rispettare eventuali regole condominiali, pur mantenendo una perfetta continuità visiva in casa.

Inoltre, la soglia ribassata delle porte WnD e gli eleganti inserti in vetro riescono a donare più leggerezza e luminosità anche agli ingressi più bui mantenendo sempre un elevato grado di sicurezza antieffrazione.

Da sottolineare, infine, come tutti i serramenti WnD siano realizzati in PVC 100% vergine così da poter avere le migliori prestazioni qualitative in termini di durata.

Porte Vega: infinite possibilità di personalizzazione

I colori e le linee della porta d’ingresso sono elementi decisivi per imprimere un’impronta personale e di carattere all’ingresso.

Sia che si opti per una combinazione più tradizionale di finiture e linee sia che si necessiti di soluzioni più moderne e lineari le porte Vega di WnD rappresentano la scelta ideale per definire lo stile della propria abitazione mantenendo sempre un elevato comfort termoacustico.

I diversi modelli che compongono la gamma Vega e le innumerevoli possibilità di personalizzazione consentono di creare un serramento realizzato praticamente su misura, in grado di adattarsi a qualsiasi ambiente.

Se estetica ed eleganza sono importanti, non dimentichiamo però che una porta per potersi dire di qualità deve essere in grado di offrire un perfetto isolamento termoacustico e proteggere da possibili tentativi di effrazione.

Le porte in PVC Vega sono dotate di pannelli HDF, un materiale particolarmente isolante composto da fibre di legno e resine indurenti, che si rivela particolarmente adatto a fronteggiare i diversi agenti atmosferici.

Inoltre, la speciale ferramenta di sicurezza dotata di tre punti di chiusura con riscontri antieffrazione che caratterizza le porte WnD riesce ad offrire elevate prestazioni e a proteggere efficacemente l’abitazione da possibili tentativi di intrusione.

Conclusioni

Nella scelta del portoncino d’ingresso è dunque fondamentale tenere conto sia dell’estetica e del design, sia degli aspetti funzionali legati alla ferramenta e ai sistemi di sicurezza che alla qualità dei materiali utilizzati.

Quest’ultimo aspetto è particolarmente importante perché una porta in PVC realizzata per soddisfare i più alti standard in termini di isolamento termoacustico migliora il comfort abitativo e la salubrità degli ambienti, e contribuisce a ridurre le dispersioni energetiche e i consumi.

Il PVC, infatti, rappresenta un materiale d’eccellenza nella produzione di porte e finestre di qualità.

Grazie al perfetto mix delle caratteristiche intrinseche del polivinilcloruro – che conferiscono resistenza, capacità termoisolanti e longevità – e a una sapiente lavorazione ad alto contenuto tecnologico, è possibile creare serramenti in PVC performanti e su misura.

Ecco perché WnD nel realizzare le proprie porte d’ingresso ricerca e studia le migliori soluzioni tanto stilistiche quanto funzionali, per offrire ai propri clienti qualità, prestazioni elevate, sicurezza e infinite possibilità di personalizzazione.

Vuoi conoscere le nostre soluzioni?

RICHIEDI PREVENTIVO

Lascia un commento