come-oscurare-le-finestre-senza-tende-head

Come oscurare le finestre senza tende: tutte le soluzioni per la tua casa

come-oscurare-le-finestre-senza-tende-head

Come oscurare le finestre senza tende: tutte le soluzioni per la tua casa

In un’abitazione gli infissi sono quegli elementi che maggiormente veicolano il naturale bisogno di sentirsi sicuri e protetti all’interno della propria casa.

Porte e finestre hanno infatti il preciso compito di proteggerci da tutto ciò che dall’esterno potrebbe compromettere la nostra dimensione di familiarità, sicurezza e benessere. I serramenti ci riparano dalla temperatura esterna, dalle intemperie, dai tentativi di intrusione e dai rumori.

Tra le funzioni degli infissi c’è anche quella di ripararci dagli sguardi indiscreti e dalla potenza della luce solare diretta. Spesso tale onere è affidato alle tende, che modulano l’entrata della luce e il grado di privacy degli ambienti tramite il colore e lo spessore del tessuto.

Sebbene rappresentino un modo per caratterizzare lo stile dell’ambiente e rendere la casa più completa, le tende non possono competere con le svariate funzionalità che vantano i sistemi oscuranti per finestre.

In questo articolo ci focalizzeremo proprio sulle soluzioni alternative alle tradizionali tende.

In particolare, scopriremo:

  • Come oscurare le finestre senza tende grazie alle diverse tipologie di oscuranti per infissi WnD
  • Quanti e quali vantaggi possiamo ottenere schermando le finestre con tapparelle, veneziane o scuretti interni in luogo delle classiche coperture in tessuto (o in aggiunta ad esse)
  • Come ottenere il massimo grado di isolamento termoacustico, privacy e sicurezza con gli oscuranti per finestre senza rinunciare ad una casa accogliente, curata e stilisticamente definita

Oscurare le finestre: le alternative alle tende

WnD propone sistemi oscuranti automatizzati e altamente performanti, capaci di ottimizzare al massimo l’efficienza energetica degli infissi in PVC.

Dal punto di vista estetico, l’ampia gamma di colori e finiture, nonché la possibilità di personalizzazione offerta da WnD, consentono di coniugare perfettamente lo stile dell’oscurante scelto a quello degli infissi.

In questo modo la combinazione finestra-oscurante saprà aggiungere un tocco di stile ed eleganza alla casa, valorizzando al meglio gli ambienti.

Scopriamo quindi le principali alternative alle tende proposte da WnD per oscurare, proteggere e isolare gli infissi.

 

Cassonetti monoblocco e da restauro in PVC: moderni e salvaspazio

I cassonetti sono quegli elementi che ricoprono la parte meccanica dell’avvolgibile. Hanno la funzione di chiudere il foro finestra, isolandolo termicamente e impedendo l’ingresso in casa di vento e pioggia. Una loro perdita di funzionalità può minare il comfort all’interno dell’abitazione, poiché potrebbero insorgere problemi legati a spifferi e umidità. WnD propone due versioni dei suoi cassonetti in PVC: monoblocco e da restauro. Vediamole insieme.

 

Tapparelle elettriche: stile moderno e anima tecnologica

Nella versione monoblocco i cassonetti sono dotati di tapparelle in alluminio, azionabili manualmente con arganello o tramite comandi elettrici. La seconda opzione è un’alternativa versatile ed estremamente pratica, perché il motore elettrico permette di azionarne l’apertura e la chiusura tramite un pulsante, un radiocomando oppure collegando il cassonetto ai sistemi di domotica.

Le tapparelle elettriche sono quindi ancora più maneggevoli e funzionali dell’omonima versione manuale. Questa soluzione offre grande versatilità stilistica e prestazioni ottimali in chiave di risparmio energetico.

Rappresentano l’alternativa tecnologica alle classiche tende e la scelta ideale in presenza di infissi di grandi dimensioni e finestre a soffitto: i comandi elettrici consentono infatti di gestire senza sforzo apertura e chiusura delle tapparelle.

In questo modo, è ancora più facile ottimizzare i consumi, regolare l’intensità della luce e decidere il giusto grado di privacy.

Sono inoltre la soluzione più adatta per ambienti moderni e contemporanei: una volta chiuse, le tapparelle elettriche avvolgibili, dal design moderno, minimal ed essenziale, spariscono completamente all’interno del cassonetto.

 

Isolare al meglio la casa con i cassonetti da restauro

I cassonetti da restauro in PVC sono una soluzione molto efficace dal punto di vista dell’isolamento termico. Sono pensati per sostituire i vecchi cassonetti in legno, eliminando spifferi e annullando il rischio di infiltrazioni. Grazie alla possibilità di coibentare il cassonetto con pannelli isolanti, questi elementi sono capaci di raggiungere eccellenti parametri termici.

Lo stile minimal e perfettamente adattabile a quello dell’infisso insieme al ridotto ingombro rendono questa soluzione perfetta per ogni contesto. Sobrietà ed eleganza vanno di pari passo con le forme curate ed essenziali, dalle linee moderne.

come-oscurare-le-finestre-senza-tende-02
Tapparella del cassonetto monoblocco in PVC WnD, dettaglio

Scuretti interni: design versatile e senza tempo

La comodità degli scuretti interni risiede nella loro capacità di far passare velocemente le stanze da un’illuminazione a giorno al buio totale, e viceversa. Il grado di illuminazione di un ambiente può essere regolato dall’interno, in modo semplice e immediato.

Per ottenere il massimo grado di oscurità e privacy non è dunque necessario aprire le finestre per chiudere le imposte esterne.

Sono ideali per la zona notte, dove è indispensabile creare un buio totale che stimoli il buon riposo, ma sono perfetti anche per arredare un elegante soggiorno, una cucina rustica e qualsiasi altro ambiente della casa.

La loro versatilità li rende adatti sia ai contesti eleganti e signorili, come ad esempio un lussuoso appartamento in città, che ad ambienti più informali come ville in stile moderno, baite, casali di campagna, case in riva al mare.

Quello degli scuri interni è un design senza tempo, perfetto per donare un tocco di classe e ricercatezza stilistica a qualsiasi contesto abitativo.

Altro punto di forza di questi sistemi oscuranti è la totale assenza di manutenzione: essendo collocati internamente non risentono dell’azione degli agenti atmosferici, preservando a lungo funzionalità ed estetica.

 

Veneziane interne: soluzione pratica e salvaspazio

Le veneziane interne alla vetrocamera hanno un’eleganza innata. Sono un’alternativa perfetta per gli ambienti domestici più moderni, poiché riescono a coniugare in modo eccellente design e praticità.

Il loro stile contemporaneo e “professionale” le rende perfette anche per uffici di prestigio e sale riunioni. Per via della loro praticità, inoltre, sono spesso utilizzate per oscurare le finestre di studi medici, ospedali, scuole e uffici pubblici.

Non a caso, sono tra i sistemi oscuranti più apprezzati e diffusi. Nell’ambito dell’interior design, si adattano a qualsiasi stile d’arredo, con una particolare predilezione per ambienti arredati con eleganza e sobrietà.

La praticità di questo sistema risiede nel fatto che, essendo inserita direttamente all’interno della vetrocamera della finestra, la veneziana è al riparo da polvere, sporco e inquinamento.

È la soluzione ideale per chi ha poco spazio e poco tempo da dedicare alla pulizia e alla manutenzione.

come-oscurare-le-finestre-senza-tende-03
Veneziane interne alla vetrocamera WnD, dettaglio

Sistemi oscuranti per infissi: soluzioni per oscurare senza tende

Come abbiamo visto, WnD ha realizzato una gamma di sistemi oscuranti pratici e versatili che possono completare lo stile delle finestre coniugando design e funzionalità.

Gli oscuranti WnD sono in grado di creare una perfetta continuità stilistica con i serramenti su cui sono installati, garantendo una visione d’insieme armoniosa e di grande stile.

Vediamo ora in generale come, in alternativa alle classiche tende, gli elementi oscuranti possono aiutarci a calibrare il grado di luminosità e a rendere la casa un guscio protettivo, ombreggiato e silenzioso.

Ecco i principali vantaggi di scegliere finestre dotate dei più evoluti sistemi oscuranti.

 

Aumento della privacy all’interno della casa

Non sempre le tende riescono a garantire il grado di privacy che avevamo in mente. Queste hanno infatti una funzione orientata più agli aspetti estetici di un ambiente, mentre i sistemi oscuranti riescono a soddisfare maggiormente anche fattori pratici e funzionali.

Sono concepiti con il preciso scopo di aumentare la riservatezza e la privacy all’interno delle mura domestiche.

I sistemi oscuranti firmati WnD sono anche belli da vedere e capaci di infondere alla casa carattere e personalità.

come-oscurare-le-finestre-senza-tende-04
Porta balcone WnD con finitura effetto legno e scuretti interni

Ottimo isolamento termoacustico e risparmio in bolletta

Le tende ombreggiano egregiamente gli ambienti, arredano e coprono la vista dall’esterno, ma è evidente che non sono in grado di migliorare l’efficienza energetica e l’isolamento acustico della casa.

A questo ci pensano i sistemi oscuranti per finestre!

Gli oscuranti, infatti, consentono di aumentare l’isolamento termoacustico delle finestre, creando un’ulteriore barriera protettiva contro i rumori esterni e l’azione corrosiva e usurante di agenti atmosferici e inquinamento.

Con il prezioso aiuto di un sistema oscurante le dispersioni energetiche possono essere ulteriormente ridotte, così come i rumori provenienti dall’esterno: la casa risulta più sana e asciutta, la temperatura interna si mantiene costante e uniforme in tutte le stagioni dell’anno e il risparmio sulla bolletta dell’energia elettrica è garantito dalla minore necessità di far entrare in funzione gli impianti di riscaldamento/raffreddamento.

Regolazione della luminosità degli ambienti: tra ombra e luce

La regolazione dell’intensità della luce è uno dei punti cardine di tapparelle, veneziane e scuretti interni e qualsiasi altro sistema oscurante moderno.

Inoltre, rispetto a quanto avveniva in passato con le serrande manuali, oggi la tecnologia è in grado di creare soluzioni completamente automatiche, programmabili e gestibili anche da fuori casa.

È possibile azionare gli oscuranti con un semplice click per illuminare o ombreggiare gli ambienti. A volte potrai aver voglia di un ambiente inondato di luce naturale, mentre in altre occasioni preferirai creare una suggestiva e soffusa penombra. Sei tu a decidere quando aprire o chiudere gli oscuranti, e puoi farlo tramite un comodo comando elettrico.

 

Infissi protetti per una casa più sicura con gli oscuranti per finestre

Il fattore sicurezza è un plus importante per una finestra. Gli oscuranti avvolgibili montati sugli infissi rappresentano un ostacolo in più che il potenziale ladro deve superare per introdursi in casa.

Esistono finestre realizzate con moderni sistemi tecnologici e ferramenta antieffrazione, ma anche la presenza stessa delle barriere oscuranti può fare la differenza.

Da un lato fungono da deterrente per i ladri, i quali potrebbero scoraggiarsi di fronte ad una tapparella in alluminio; dall’altro, aiutano le persone ad aumentare il loro livello di percezione di sicurezza tra le mura domestiche.

 

Maggiore durata degli infissi protetti dagli oscuranti

Installare sistemi oscuranti a protezione degli infissi rappresenta il metodo più efficace per allungare la vita delle finestre.

Grazie alla protezione fornita, per esempio, dagli avvolgibili, i serramenti in PVC targati WnD non dovranno più subire la continua azione corrosiva degli agenti atmosferici e saranno ancora più longevi nel tempo, senza perdere nulla in termini di estetica, funzionalità e capacità isolanti.

come-oscurare-casa-senza-tende-01

Sistemi oscuranti per finestre: ogni casa ha il suo stile e il suo oscurante

La versatilità, altro grande pregio dei sistemi oscuranti, merita un approfondimento particolare. Vediamo come oscurare le finestre senza tende scegliendo il sistema oscurante più adatto alla propria abitazione, tenendo conto delle esigenze pratiche, delle caratteristiche strutturali e dello stile della casa e delle stesse finestre.

Ciascuna tipologia di oscurante ha infatti le proprie caratteristiche e si adatta più o meno bene a un determinato contesto abitativo.

Pertanto, per sapere come oscurare al meglio i propri ambienti è prima di tutto importante conoscere le diverse alternative a disposizione.

Alcuni sistemi oscuranti, ad esempio, hanno bisogno di uno spazio minimo di manovra per poter funzionare adeguatamente, mentre altri funzionano in modo ottimale con un ingombro praticamente nullo.

Chi abita in un condominio deve seguire specifiche regole condominiali che riguardano le parti in comune dell’edificio, mentre i proprietari di una villetta autonoma hanno maggiore libertà di scelta.

Tale discriminante vale soprattutto per i sistemi oscuranti installati sulla parte esterna dell’infisso.

C’è una grossa differenza tra scegliere i sistemi oscuranti più adatti alle finestre di un palazzo storico di un quartiere signorile o scegliere l’oscurante per una villetta fuori città.

Nel caso del palazzo in città, può succedere che l’appartamento debba omologare le proprie scelte a quelle dell’edificio, sia per rispettare eventuali vincoli urbanistici, sia per garantire continuità stilistica al contesto in cui si vive.

Nel secondo caso, ci sarebbe una gamma più ampia di modelli tra cui scegliere proprio perché la scelta non è vincolata a nessun fattore esterno.

In base al contesto in cui si vive e allo stile dominante della casa, possono cambiare la tipologia, lo stile, il materiale, le finiture, i dettagli degli oscuranti. Ma ciò che non deve mai cambiare è la qualità.

Per questo è fondamentale rivolgersi solo ad aziende specializzate che ti sapranno guidare nella scelta della soluzione più adatta alla molteplicità dei fattori in ballo.

Come oscurare le finestre senza tende: conclusioni

In questo articolo, abbiamo visto come oscurare le finestre senza tende, ricorrendo alle diverse tipologie di sistemi oscuranti presenti in commercio.

Gli oscuranti per finestre rappresentano infatti un’alternativa comoda, funzionale e di grande resa estetica.

Al contrario delle tende, i sistemi oscuranti non si limitano a modulare la luminosità degli ambienti e il grado di privacy. Sono soluzioni efficaci anche da altri punti di vista.

Permettono infatti di isolare la casa da rumori e agenti atmosferici, consentono di ottimizzare i consumi e di risparmiare sulle bollette, aumentano la salubrità degli ambienti e, più in generale, migliorano la qualità della vita e il grado di sicurezza degli infissi.

Insomma, abbinare sistemi oscuranti ad infissi in PVC ad alta efficienza energetica significa fare un salto di qualità sotto tanti aspetti:

  • L’effetto “buio totale” migliora il riposo notturno
  • Gli ambienti risultano più curati e personalizzati, grazie a soluzioni versatili e flessibili, capaci di integrarsi armoniosamente con il resto dell’arredo
  • Affidandosi ad aziende come WnD, è possibile scegliere tra un’ampia varietà di colori, finiture, combinazioni stilistiche e soluzioni personalizzate

Cosa aspetti? Metti via le tende e scegli il sistema oscurante più adatto alla tua casa.

Cerchi una soluzione per oscurare gli infissi?

Condividi questo articolo su

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Potrebbero interessarti anche

Maxi-Square-finestra-salotto-moderno-interni-chiari

Sistemi oscuranti per finestre: quali scegliere?

Maxi-Square-finestra-salotto-moderno-interni-chiari

SISTEMI OSCURANTI PER FINESTRE: QUALI SCEGLIERE?

Immagina una casa ombreggiata, ma luminosa, freschissima d’estate anche senza condizionatore; immersa nella privacy, eppure con un’anima calda e accogliente.

Pensi sia un sogno?

Invece no: una casa “climaticamente equilibrata” e capace di mantenere la temperatura ideale in ogni stagione dell’anno è una realtà di semplice realizzazione. Basta sapere come fare! Non pensare a lunghi e dispendiosi lavori di ristrutturazione; piuttosto, concentrati sui cambiamenti che puoi realisticamente apportare alla tua abitazione, semplicemente grazie a piccoli accorgimenti progettuali basati sui principi dell’architettura bioclimatica.

In questo senso, un simile discorso non può che partire dalle finestre, considerato che il 35% del calore e dell’energia consumata per la climatizzazione si disperde proprio attraverso di esse. Per mantenere una temperatura ideale in ogni periodo dell’anno i serramenti devono garantire un elevato isolamento termico ed essere dotati di specifici sistemi oscuranti per finestre.

Questi accessori hanno il compito di potenziare l’isolamento degli infissi sia in estate, schermando i raggi del sole, che in inverno, quando le temperature scendono e gli agenti atmosferici come vento e pioggia si manifestano con maggiore intensità e frequenza.

In questo articolo ti guideremo alla scoperta delle caratteristiche dei principali sistemi oscuranti per finestre; in primis, partiremo dalla scelta dei migliori infissi in PVC, necessari per ottenere il massimo isolamento termico nella tua abitazione. Non solo: scopriremo anche tutti i vantaggi che potrai ottenere schermando le finestre con adeguati sistemi oscuranti, sia in termini di risparmio energetico che di privacy, eleganza e design. Senza trascurare, inoltre, il fatto che un’adeguata protezione da inquinamento e agenti atmosferici allunga decisamente la vita dei tuoi infissi.

Finestre a risparmio energetico: quali scegliere

Uno dei principali vantaggi derivanti dall’installazione di un sistema oscurante per finestre è il miglioramento dell’isolamento termico, con conseguente risparmio energetico dovuto alla minore dispersione di calore.

In più, se ai migliori sistemi oscuranti associamo anche la scelta e l’installazione di finestre ad alta efficienza energetica, avremo la certezza di aver ottimizzato al massimo il risparmio energetico in bolletta.

In questo senso, la scelta del materiale degli infissi non può che ricadere su quello che garantisce la più bassa conducibilità termica e il massimo isolamento termico e acustico: il PVC.

Scegliere finestre in PVC per la propria abitazione significa dunque poter contare su standard qualitativi eccellenti e avere una garanzia di resistenza, affidabilità e durata nel tempo. Le finestre in PVC WnD, realizzate con i materiali più innovativi e performanti in commercio, garantiscono una serie di vantaggi che impattano positivamente sia sul risparmio energetico che sulla salubrità degli ambienti domestici:

  • Eccellente isolamento termoacustico: fino a Uw = 0,7 W/m2k grazie a profili da 85 mm di spessore e alla presenza di 6 camere nell’anta e nel telaio;
  • Trasmittanza termica delle vetrocamere ottimale: Ug=1.1 W/m2K per i modelli di vetrocamera standard da 24 mm, fino a Ug=0,5 W/m2K per il quadruplo vetro;
  • Alto grado di resistenza ad agenti atmosferici, usura e inquinamento;
  • Nessun rischio di infiltrazioni d’acqua e formazione di muffa: grazie all’elevata impermeabilità del PVC, alla presenza dei più sofisticati sistemi di chiusura ermetica e alle guarnizioni realizzate in EPDM (Monomero di Etilene-Propilene-Diene), materiale dalle alte proprietà isolanti, infiltrazioni e muffa saranno solo un ricordo;
  • Solidità e stabilità degli infissi: garantita dall’utilizzo di sistemi di rinforzo strutturale in acciaio galvanizzato con spessore tra 1,5 e 2 mm;
  • Leggerezza, flessibilità e versatilità: le finestre WnD sono sinonimo di affidabilità e ottime prestazioni, forniscono svariate soluzioni d’arredo (finestre su misura, formati extra, finestre a bilico, sistemi scorrevoli) e sono ampiamente personalizzabili con numerosi accessori e nelle diverse linee cromatiche;
  • Aumento del valore dell’immobile: migliorare l’isolamento termoacustico dell’abitazione implica un miglioramento della classe energetica, con conseguente innalzamento del valore commerciale dell’immobile.
Konfortline-finestra-soggiorno-divani
Finestra Konfortline WnD

Sistemi oscuranti per finestre: tutti i vantaggi

Hai mai pensato a quali e quanti vantaggi puoi ottenere scegliendo di proteggere le tue finestre con dei moderni sistemi oscuranti?

I sistemi oscuranti per finestre rientrano infatti tra gli accorgimenti progettuali e costruttivi della bioedilizia. Scegliendo il sistema più adatto alla tipologia delle finestre e al contesto abitativo, potrai ottenere risultati sorprendenti in termini di isolamento termoacustico, vivibilità e armonia estetica della tua casa. Il tutto, senza imbarcarsi in lunghe e dispendiose opere di ristrutturazione e investimenti economici impossibili.

In particolare, i sistemi oscuranti per finestre possono apportare un significativo miglioramento a molti aspetti legati all’efficienza e alla resistenza dei serramenti, ma anche alla qualità della vita in casa. Tra i vantaggi troviamo:

  • Notevole risparmio energetico, grazie alla capacità di isolare termicamente gli ambienti. Aiutano quindi a mantenere una temperatura corretta sia in estate, che in inverno;
  • Maggiore resistenza e durata nel tempo degli infissi. i sistemi oscuranti rappresentano una forma di protezione degli infissi da usura, agenti atmosferici e inquinamento;
  • Possibilità di creare un’atmosfera soffusa o ambienti freschi e ombreggiati, regolando l’intensità della luce filtrante
  • Aumento della privacy e della percezione di sicurezza. Grazie ai sistemi oscuranti per finestre, la casa è percepita ancora di più come un rifugio accogliente e privato, in cui muoversi liberamente lontani da sguardi indiscreti. Questo migliora la sensazione di sicurezza, riducendo i livelli di stress;
  • Conseguente miglioramento miglioramento del comfort abitativo, dato dalla combinazione tra privacy e sicurezza;
  • Tecnologia e design. Spesso sono i dettagli a dare personalità e carattere all’ambiente. Quale miglior modo di un elegante e innovativo sistema oscurante per aggiungere un tocco tecnologico e di design alla casa?

Sistemi oscuranti per finestre: tipologie e differenze

Dopo aver parlato dei loro vantaggi, non resta che addentrarci nelle varie tipologie di sistemi oscuranti per finestre e scoprire i più adatti alle tue esigenze.

WnD offre un’ampia gamma di soluzioni per garantire il massimo della privacy e dell’isolamento termoacustico, per una miglior vivibilità. In base ai sistemi utilizzati e alle diverse funzionalità, possiamo classificare i sistemi oscuranti in tre principali categorie:

  • Tapparelle con cassonetto monoblocco in PVC
  • Scuretti interni
  • Veneziane interne

Tapparelle con cassonetti monoblocco in PVC

Ogni serranda è dotata di un cassonetto che riveste la parte meccanica dell’avvolgibile e protegge la finestra dagli agenti atmosferici. Ma cosa succede quando i vecchi cassonetti in legno perdono la loro funzionalità? La casa si riempie di fastidiosi spifferi, con risultati disastrosi sia per quanto riguarda il benessere che per i consumi.

Che si tratti di sostituire i cassonetti malandati o nell’eventualità di una nuova installazione, la migliore soluzione è optare per i cassonetti monoblocco in PVC. Grazie ad una coibentazione ad hoc con pannelli isolanti, i cassonetti in PVC di nuova generazione raggiungono parametri termici eccellenti (fino a U=0.85 W/m2K), isolando in modo ottimale e migliorando ulteriormente le caratteristiche di risparmio energetico degli infissi in PVC.

I cassonetti monoblocco in PVC di WnD risultano particolarmente adatti a schermare da rumori e freddo, poiché sono dotati di tapparella con stecche in alluminio riempite di poliuretano espanso, soluzione di bioedilizia che garantisce un isolamento termoacustico ancora più elevato rispetto alle classiche tapparelle in PVC.

Questi sistemi oscuranti inoltre si integrano perfettamente alla finestra, sia da un punto di vista estetico che funzionale. Look minimale e ingombro contenuto, uniti all’eccellente isolamento termoacustico e alla praticità di utilizzo, fanno dei cassonetti monoblocco con tapparelle in alluminio un prodotto versatile e performante.

Grazie al motore elettrico, che sostituisce gli obsoleti sistemi a leve e cinghie, le tapparelle possono essere azionate semplicemente premendo un interruttore, oppure tramite un comodo radiocomando. È inoltre possibile collegarle ai più avanzati sistemi di domotica.

Infine, se l’obiettivo è semplicemente quello di sostituire il vecchio cassonetto in legno, allora si potrà optare per un cassonetto da restauro WnD. Disponibili in diversi colori da abbinare a quello del serramento, permettono di coprire la parte meccanica delle tapparelle. Inoltre è possibile installare la versione con coibentazione interna, indispensabile per migliorare i parametri di isolamento del vano finestra.

cassonetto-monoblocco-tapparella-bianco

Cassonetto monoblocco WnD

Punti di forza delle tapparelle elettriche

Rispetto alle classiche tapparelle manuali, quelle con motore elettrico sono più maneggevoli, facili da utilizzare e funzionali in ottica di risparmio energetico e versatilità stilistica.

Le tapparelle motorizzate sono perfette in caso di porte finestre e ampie vetrate, poiché è possibile gestirne senza alcuno sforzo l’apertura e la chiusura. Grazie ai comandi elettrici azionabili con telecomando o da remoto, con un solo gesto sarà possibile controllare fino a 10 tapparelle, regolando l’intensità della luce per garantire in casa il massimo della privacy, del comfort e del risparmio energetico.

Comode ed eleganti, le tapparelle elettriche avvolgibili, una volta chiuse, spariscono completamente all’interno del cassonetto; sono poi dotate di pratiche microfessure, che permettono di far filtrare aria e luce senza dover necessariamente alzare la tapparella.

Non meno importante è la sicurezza, soprattutto se l’abitazione si trova al pian terreno o in una zona isolata, in cui è maggiore la necessità di sentirsi protetti dalle intrusioni. Le tapparelle elettriche WnD sono infatti realizzate con materiali estremamente robusti e resistenti.

Scuretti interni

Gli scuretti interni sono sistemi oscuranti eleganti e pratici, perché permettono di regolare il grado di illuminazione di un ambiente senza dover aprire la finestra per chiudere le imposte. Sono perfetti per passare velocemente da una confortevole illuminazione a giorno a un buio totale, che aiuta a conciliare il sonno e regala la giusta privacy, soprattutto nelle stanze da letto.

Grazie alla chiusura magnetica brevettata, gli scuretti interni WnD mantengono la posizione di chiusura anche con l’anta a ribalta. Inoltre, il design senza tempo e l’ampia gamma di colori disponibili, abbinabili a quello del serramento, li rendono compatibili con le più svariate tipologie di interni.

Veneziane interne

Le veneziane condividono il sistema avvolgibile con le tapparelle ma, rispetto a quest’ultime, hanno una struttura più leggera e flessibile in quanto prive di cassonetto. Tale caratteristica le rende particolarmente accattivanti dal punto di vista del design e adatte a oscurare con eleganza e praticità qualsiasi tipo di ambiente. Ad esempio, sono perfette come sistema oscurante per uffici, sale riunioni, uffici pubblici e istituzionali, studi medici e ospedali, dove la schermatura solare e il rispetto della privacy rivestono particolare importanza. Ecco spiegato perché la veneziana è uno dei sistemi oscuranti più apprezzati e diffusi, grazie alla sua capacità di coniugare praticità di utilizzo ed eleganza delle linee.

Le finestre con veneziana interna alla vetrocamera sono una soluzione eccellente dal punto di vista dell’ingombro e della manutenzione: le sottilissime lamelle, azionate meccanicamente, risultano quasi invisibili quando sono in posizione aperta e permettono di regolare a piacimento l’intensità della luce negli ambienti. Inoltre, essendo inserita direttamente all’interno della vetrocamera dell’infisso, la veneziana è al riparo dalla polvere e dunque non necessita di alcun tipo di pulizia e manutenzione.

Ulteriore punto di forza, è la possibilità, oggi, di installare il controllo elettrico senza fili (ricaricabile) su più finestre contemporaneamente, grazie all’utilizzo di un connettore magnetico applicato direttamente sulla vetrocamera.

veneziana-finestra-pvc-lamelle-grigia
Veneziana interna WnD

Sistemi oscuranti per finestre: promossi a pieni voti

I sistemi oscuranti per finestre non presentano controindicazioni, ma solo vantaggi concreti per migliorare la salubrità degli ambienti, la qualità della vita e le performance energetiche della tua abitazione.

Tra questi ricordiamo:

  • Elevato isolamento termico. Garantito dalla combinazione finestre in PVC + sistema oscurante (per un notevole risparmio in bolletta!);
  • Flessibilità e caratterizzazione degli ambienti. Provate a pensare a come potrete cambiare l’atmosfera di una stanza semplicemente sfumando l’intensità della luce naturale;
  • Miglioramento del riposo notturno. I sistemi oscuranti consentono infatti di creare una situazione di buio totale;
  • Miglioramento della qualità della vita. Oltre a migliorare il riposo notturno, la privacy garantita dagli oscuranti genera una sensazione di maggiore sicurezza, con conseguente aumento della qualità della vita in casa;
  • Design curato e ricercato. I materiali innovativi e di qualità e le infinite combinazioni di colori consentono di creare un continuum stilistico con le finestre in PVC

Cosa aspetti? Scegli il sistema oscurante per finestre più adatto alla tua abitazione e al tuo stile di vita e inizia a vivere la casa in modo più libero, sicuro ed efficiente

Vuoi scoprire tutti i vantaggi degli oscuranti per finestre?

Condividi questo articolo su

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Potrebbero interessarti anche

come eliminare umidità in casa

Ferramenta per infissi: come mettere in sicurezza le finestre

come eliminare umidità in casa

Ferramenta per infissi: come mettere in sicurezza le finestre

Gli infissi vanno scelti con attenzione perché sono una parte importante dello stile della casa e contribuiscono a definire la personalità dell’intera abitazione. Devono integrarsi con il resto dell’arredamento e per questo è importante considerare il loro impatto estetico su tutto l’ambiente.

Tuttavia non può essere solo l’estetica a guidare la scelta di un componente così importante anche per la sicurezza della propria casa. I migliori infissi infatti sono anche in grado di assicurare una maggior protezione da intrusioni esterne, attraverso una ferramenta appositamente studiata per evitare effrazioni esterne.

Il timore di furti ed effrazioni è un problema sociale molto sentito, soprattutto in estate, quando molti di noi si assentano per le vacanze. Molte delle persone che vogliono rendere più sicura la propria casa, si preoccupano come prima cosa di montare una porta blindata nella porta di ingresso, pensando che basti a rendere la propria abitazione a prova di ladro.

Sicuramente è una buona precauzione, ma è statisticamente provato che più dell’80% dei furti avviene attraverso una finestra o una porta finestra e non dalla porta di ingresso dell’abitazione. I ladri agiscono forzando l’anta o il telaio degli infissi e per contrastarli è necessario che il vetro, la ferramenta e il profilo dei serramenti siano resistenti e realizzati con materiali di qualità.

Quindi se davvero si vuol rendere più sicura la propria casa, è necessario informarsi dettagliatamente su come mettere in sicurezza le finestre, utilizzando infissi antieffrazione o attraverso l’applicazione di ferramenta anti intrusione a quelli già esistenti, per permettere a tutti di godersi la propria casa in tutta tranquillità.

Come mettere in sicurezza le finestre e proteggersi da eventuali intrusioni?

Per difendere al meglio l’interno della propria casa è fondamentale occuparsi innanzitutto delle difese esterne, un buon sistema di illuminazione e un sistema antifurto scoraggiano i malintenzionati, tenendoli a distanza. Ma per proteggere ancora di più l’incolumità degli abitanti della casa occorre considerare che le persiane e gli scuri in PVC o legno, rappresentano una prima barriera di protezione. Perché siano più sicure è consigliabile dotarle di apposita ferramenta antintrusione.

In questo articolo vedremo alcuni tipi di ferramenta per infissi, utili a mettere in sicurezza le finestre della casa, un’opzione che rappresenta il giusto equilibrio tra sicurezza e convenienza.

Sistemi meccanici o sistemi elettronici?

Prima di tutto occorre distinguere tra i sistemi di sicurezza meccanici e sistemi elettronici e capire quali rispondono meglio alle nostre esigenze. In realtà la risposta esatta per tutti non esiste, dipende dalle abitudini di ognuno, dall’abitazione in sé e dalla possibilità o meno di installazione di un sistema d’allarme centralizzato.

I sistemi elettronici, sono tutti quei sistemi d’allarme digitalizzati e che fanno parte della domotica, in grado di rilevare i movimenti di persiane e scuri attraverso dei sensori. Può essere programmato ed essendo centralizzato può essere attivato e disattivato per tutti i dispositivi della casa contemporaneamente. Con i moderni sistemi digitali è possibile gestirli da remoto, anche attraverso lo smartphone. Quindi anche se non si è fisicamente in casa, si può predisporre l’attivazione e la disattivazione del sistema d’allarme.

Il problema principale è rappresentato dal costo, che varia in base al numero dei sensori e dalle loro caratteristiche. Tuttavia è un sistema pratico ed è per questo che molti italiani che vogliono sapere come mettere in sicurezza le finestre e le porte di casa, si rivolgono a sistemi domotici di ultima generazione.

I sistemi meccanici, sono sicuramente più semplici nel loro utilizzo e possono essere utilizzati anche singolarmente. Sono affidabili e molto più economici dei sistemi elettronici, ma, essendo manuali, vanno aperti e chiusi uno per uno ad ogni utilizzo.

Per mettere in sicurezza le finestre della tua casa, dunque, è meglio utilizzare sistemi elettronici o meccanici? La risposta più giusta è entrambi, a partire dalla ferramenta per infissi più adatta per gli infissi della casa.

Konfortline-finestra-pvc-effetto-legno-maniglia-argento-aperta
Finestra Konfortline WnD

La ferramenta per mettere in sicurezza le finestre

Proteggersi dalle incursioni esterne è un problema sentito, una questione sociale che spesso genera allarmismo e preoccupazione nelle persone, soprattutto per chi abita in città, in zone più a rischio o si trova a dover lasciare incustodita la propria abitazione per diverse ore durante la giornata. Chi va in vacanza poi, è costretto a lasciare la propria casa per diversi giorni e senza un adeguato sistema anti-intrusione potrebbe avere brutte sorprese al proprio ritorno.

Ma se non sei propenso ad installare sofisticati e costosi sistemi domotici, meglio affidarti alla miglior ferramenta per infissi, che ti permetterà di mettere in sicurezza le finestre della tua abitazione.

Ecco alcuni validi sistemi che Wnd consiglia per mettere in sicurezza le finestre della casa, a partire dalle maniglie, importanti dettagli che fanno la differenza a livello estetico, ma che devono garantire anche un buon livello di sicurezza, per proteggere la casa da effrazioni esterne.

Finestra dotata di maniglia con chiave

Si tratta di una maniglia dotata di un sistema di bloccaggio della ferramenta, per questo è adatta a garantire un elevato livello di sicurezza. La chiave evita la forzatura della maniglia e lo speciale sistema antitrapano, protegge il telaio dalla foratura e dallo svitamento della maniglia. Uno dei sistemi più utilizzati dai ladri per entrare in casa è infatti attraverso la foratura del telaio mediante un trapano.

Finestra dotata di maniglia con pulsante

Sull’impugnatura della maniglia è posto un pulsante, che aziona il sistema di chiusura e impedisce effrazioni dall’esterno. È un sistema autobloccante molto sicuro, adattabile a diverse tipologie di infissi, in particolare alle finestre in PVC.

Finestra dotata di maniglia Hoppe Secustik®

È una tipologia di meccanismo brevettato, in cui il sistema di sicurezza impedisce la movimentazione dall’esterno della maniglia. È integrato nella maniglia, quindi risulta invisibile.

Winkhaus activPilot

A differenza dei classici sistemi meccanici antieffrazione, Winkhaus activPilot, rappresenta un tipo particolare di ferramenta anti intrusione, in grado di adattarsi ai requisiti di ogni abitazione e del grado di sicurezza richiesto dal cliente finale, fino a raggiungere la classe di resistenza RC2. Con questa sigla si indica la capacità dell’infisso di resistere ad un eventuale forzatura, sia tramite forza fisica, che utilizzando degli attrezzi.

Questo sistema modulare, si compone di due sistemi antieffrazione e di bloccaggio, posizionati lungo il perimetro del telaio della finestra, ad una distanza di 75 cm. È un sistema di sicurezza sicuro, certificato in conformità alla QM 328, e pratico, in quanto consente anche diverse regolazioni a seconda delle esigenze: è prevista l’apertura a ribalta e la finestra può essere posizionata in verticale o orizzontale. Per una maggior sicurezza, può anche essere implementata con un sistema che eviti le aperture involontarie dell’anta stessa.

La qualità del vetro è altrettanto importante per mettere in sicurezza le finestre. Quando ci si trova a scegliere i nuovi infissi o a sostituire quelli vecchi, meglio scegliere una tipologia di vetro in Classe P4. Si tratta di un vetro sottoposto a stratificazione, composto da lastre di 4 mm attaccate con 4 pellicole antieffrazione PVB. Questo procedimento lo rende resistente ai tentativi di effrazione, anche mediante attrezzi come un martello e qualora riuscissero comunque a infrangere la vetrata, le schegge di vetro sarebbero difficili da rimuovere perché trattenute dalle pellicole.

Le vetrocamere moderne rispondono a diverse esigenze, prima fra tutte garantire la privacy all’interno dell’abitazione e assicurare un buon isolamento acustico, ma anche offrire un buon isolamento termico e una valida protezione dai tentativi di furto. Esistono diverse tipologie di vetrocamera, adattabili alle proprie esigenze.

Vetrocamera standard

Oltre a filtrare il passaggio dei raggi UV, che causano scolorimento di tessuti e materiali e provocano un surriscaldamento all’interno dell’abitazione, permette di ridurre la dispersione di calore.

Vetrocamera con veneziana interna

Il sistema migliore per assicurare la massima privacy e un’ottima schermatura dei raggi solari. La veneziana, solitamente posta all’esterno del vetro, è integrata in esso e chiusa ermeticamente, quindi non si forma polvere e non serve alcuna manutenzione.

Triplo vetro

Vetrocamera dotata di triplo vetro da 36 mm e 2 camere riempite di gas Argon. Questo la rende molto performante in quanto ad isolamento termico e acustico, particolarmente indicato per chi abita in zone ad alto inquinamento acustico. Il triplo vetro serve anche a mettere maggiormente in sicurezza delle finestre, offrendo un’ulteriore barriera anti-intrusione.

Vetro stratificato

Si tratta di un vetro laminato composto da 2 lastre float di 3 mm di spessore e da una pellicola PVB, sicuro anche contro una rottura accidentale. È un vetro molto resistente, ma se dovesse rompersi la lastra di frantumerebbe in piccolissimi pezzi di vetro, trattenuti dalla pellicola per evitare ferimenti.

Vetro temperato

Questo vetro si ottiene da uno speciale trattamento termico, che lo rende più resistente, sicuro ed elastico. Se si dovesse rompere infatti, a seguito di un urto accidentale, si frantumerebbe in piccole schegge dai bordi arrotondati, per evitare infortuni.

La ferramenta per infissi è fondamentale per la sicurezza della casa

Proteggere la casa da furti ed effrazioni è la preoccupazione di tutti, soprattutto in città, dove è più alto il rischio di essere presi di mira da ladri e malintenzionati.

Capire come mettere in sicurezza le finestre della propria abitazione è il primo passo per evitare spiacevoli episodi e rendere la propria casa un luogo in cui passare del tempo in tutta tranquillità.

Vuoi rendere più sicura la tua casa?

Condividi questo articolo su

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Potrebbero interessarti anche